Nascere con il Sole in Leone e la Luna in Leone fa si che tu abbia una profonda ambizio­ne.

Sei determinato e for­te; unisci tutto ciò a un desiderio di successo cosi intenso che non potrai non approdare dove vuoi. C’è in te una vena di asprezza che può non trasparire in superficie: infatti all’ apparenza sei gioviale, solare, scoppi di salute, energia e voglia di vivere. Il “Fuoco” scalda e illumina ma, in dosi eccessive, brucia.

Così, se hai  il Sole in Leone e la Luna in Leone, devi far attenzione a quella sottile, spietata durezza che si cela sotto la tua giovialità; non dimentichi né perdoni mai un’offesa o un affronto al tuo orgoglio o alla tua vanità.

 

 

 

C’è qualcosa di splendido nella tua aggressività, sia che tu combatta per te stesso o per gli altri uno sprezzo per i tuoi avversari che ti mette in grado di demolirli, implacabilmente, ma senza rancore. (Tranne che con Sole in Quadratura con Saturno o Luna in Quadratura con Saturno, Luna in Congiunzione con Marte o Sole in Congiunzione con Marte, che accentuano la tendenza a una crudeltà vera e propria).

Anche in tal caso, tuttavia, dimostrerai una specie di impersonale distacco, poiché sei imparziale e obiettivo: combatti le idee, non le persone; anche quando sei duro con la gente, ciò che ti influenza e che determina le tue reazioni non è tanto il fatto che essa ti attacchi, quanto la ragione per cui lo fa. In questo modo la “causa” assume nella tua mente l’identità di un ideale astratto e del tutto impersonale, ed è proprio nel suo nome che tu ti batti.

Essendo il Leone governato dal Sole, abbiamo in questa configurazione il doppio dominio di Sole in Leone e la Luna in Leone; il Sole in Leone si trova perfettamente a “casa sua” in quanto sia il Segno che il Pianeta sono maschili. La Luna in Leone ha invece una contraddizione di fondo in quanto, la Luna è un Pianeta femminile ma, governata nel nostro caso dal Segno del Leone che, come dicevamo prima, è maschile.

Da ciò si capisce perché tu non abbia una natura introspettiva e perfino in presenza di Luna in Quadratura con Saturno (che influenza appunto l’introspezione) sei portato ad agire più per istinto che per un motivo razionalmente analizzato. Il mondo esterno ti attrae e ti interessa maggiormente del tuo mondo interiore; gli amori, le avversioni, le ambizioni e le alleanze si colorano in te di un gelido ardore che ti consente un formidabile controllo su te stesso e sugli altri. In amore sei fedele, geloso, e appassionato, alle volte ardente, altre volte piuttosto freddo e distaccato.

Hai molto orgoglio e vanità che si appagano alle lodi del tuo aspetto esteriore, con ammirazione  e con adulazione o, più generalmente, ac­cendendo la tua ambizione. Con Sole in Leone e la  Luna in Leone, tanto più oggettivo diventi, tanto più difficilmente la tua vanità si soddisfa: essa non richiederà di essere ap­pagata solo per ciò che riguarda la tua persona, ma in senso più ampio, e allora la tua felicità e il tuo suc­cesso spazieranno.

Con Sole in Congiunzione con Giove   e/o Luna in Congiunzione con Giove o Luna in Trigono con Giove,  vedu­te altamente umanitarie; sei l’ami­co del mondo, e ti ispiri alle mete più elevate e altruistiche.

Con Sole in Congiunzione con Marte e/o Luna in Congiunzione con Marte o in Luna Quadratura con Saturno, rigore, forse crudeltà e successo. Con Sole in congiunzione con Saturno e/o Luna in congiunzione con Saturno, egoismo, durezza, amore che si trasforma in odio.

Con entrambi Sole in Quadratura con Saturno e Luna in Quadratura con Saturno e/o  Luna in Quadratura con Urano dominatore e anticonfor­mista, nella vita sentimentale è fa­cile prevedere una certa dose di sof­ferenza causata da intensa emotivi­tà, difficile da controllare.

Con Sole in congiunzione con Nettuno e/o Sole in Quadratura con Urano, natura autoindulgente che necessita di guida e ritegno… Pos­siedi una spietata forza di volontà che può provocare o il benessere o la distruzione tua e degli altri.