sagittario a letto

Com’è la donna o l’uomo Sagittario  a letto?

Ecco una serie di piccoli segreti per scoprire quello che piace al tuo partner Sagittario a letto.

Dominato da Giove e Nettuno, il Sagittario è invece debole dell’influsso mercuriano.

I nati sotto questo  segno sono quindi molto vitali, a volte anche troppo, sotto tutti i punti di vista. Detta in altri termini, il Sagittario è un sanguigno che ha bisogno di darsi da fare e di smaltire l’eccesso di energie. Il suo ottimismo e la sua estroversione hanno bisogno di essere messi a frutto.

 

Il Sagittario e il proprio corpo

 

Il nato sotto questo segno è di temperamento ottimista ed estroverso e in generale è soddisfatto del proprio corpo che esibisce volentieri, mostrando senza alcun pudore le proprie attrattive fisiche. Ama ciò che è sano, naturale e niente di quanto riguarda il corpo sembra disgustarlo.

Il Sagittario ha nel complesso una buona opinione del proprio corpo, che ha cura di mantenere in buona salute grazie soprattutto all’esercizio fisico e allo sport.

Nel complesso, al Sagittario  piace sottolineare la propria animalità. Ama anche venire incontro al proprio corpo non negandogli mai l’appagamento ma, al contrario, cercando di moltiplicare le occasioni di piacere.

La socievolezza del segno sembra scoraggiare le pratiche solitarie, che la povertà di immaginazione priva dell’aiuto della fantasia. Tuttavia se il bisogno si fa sentire, il ricorso alla masturbazione sarà il benvenuto e apparirà come un piacere che si fa a se stessi e che non ha nulla di sgradevole.

 

Il Sagittario è un ipo o un iper-sessuale?

 

Un gioviamo, qual è il Sagittario, è ovviamente un iper sessuale, provvisto di una vitalità dirompente che lo induce a spendere abbondantemente sul piano fisico. E’ escluso che i nativi siano impotenti o frigide, ma entrambi sembrano abbastanza rapidi nel raggiungimento dell’orgasmo, senza tuttavia che questo crei problemi di eiaculazione precoce nei maschi.

In generale, il Sagittario solitamente sceglie partner che abbiano notevole differenza di età rispetto a lui. Gli piace farsi iniziare da un partner più anziano che gli serva da maestro e da protettore. In seguito sbircerà con desiderio corpi giovani o di adolescenti, di cui apprezzerà la freschezza.

 

 

 

 

 

 

Il Sagittario e l’atto sessuale

 

Il nativo di questo segno tende a considerare l’atto sessuale come uno sport che è bene praticare liberamente e dove ci si può abbandonare a prodezze e persino a exploit. Su questo piano ha il senso dell’emulazione e della competizione e si eccita spesso di fronte ai desideri o agli atti degli altri.

Il Sagittario non sembra particolarmente interessato alla differenziazione sessuale e pare piuttosto indifferente ai rapporti dominante-dominato. Poco sensibile alla differenza tra i ruoli, cercherà malgrado tutto di mettersi in vista in un modo o nell’altro.

Il più delle volte mostra un atteggiamento benevolo nei confronti del proprio sesso e non considererà un rappresentante di quest’ultimo come un rivale o un potenziale nemico, ma come un concorrente o un partner sportivo che è bene trattare con correttezza.

Di natura estroversa, spesso propone all’altro di far l’amore in modo puramente formale, con la speranza che questi rifiuti. D’altronde, non si offende per un diniego.

Se il partner è esitante o esigente, il soggetto non mollerà la presa.

Nel complesso, il Sagittario sembra poco selettivo e si mostra disponibile quando viene corteggiato. Come dire: ogni lasciata è persa.

Durante l’atto, il nativo si mostrerà altrettanto sportivo, vorrà far sfoggio della sua agilità, della sua vitalità e della sua competenza. Sarà particolarmente sensibile alle reazioni positive del partner, che accresceranno il suo desiderio.

La parola d’ordine della sessualità di questo segno è libertà.

Considera l’atto sessuale come un incontro sportivo, basato sulla spontaneità, la naturalezza ma senza fantasie o fissazioni particolari.

L’ uomo sembra nutrire un certo gusto per l’exploit e baderà a presentarsi come un amante vigoroso, virile, in grado di soddisfare una donna. La nativa mirerà a dare un’immagine di se stessa di una donna emancipata, senza complessi, che ama il piacere ed è fiera di darsi al proprio uomo. Gli uni e gli altri, sembrano golosi del corpo dell’altro e tanto sensibili, soprattutto a livello tattile, tanto da far spesso ricorso a un erotismo orale come attività secondaria. Occorre notare che i Sagittario sono molto sensibili a livello degli arti inferiori,  gambe e cosce, possono essere potenti zone esogene.

 

 

 

 

 

Il Sagittario e le preferenze sessuali

 

L’atteggiamento di compiacenza nei confronti del proprio sesso orienta spesso il Sagittario verso la bisessualità. A parte l’attrazione per l’altro sesso, il soggetto mostrerà una grande curiosità verso il corpo e le parti genitali di un altro uomo e, se se ne presenterà l’occasione, non rifiuterà un rapporto omosessuale. Avrà quindi spesso un comportamento omosessuale di fatto, di cui non parlerà.

Questo modo di essere del Sagittario non dovrebbe tuttavia impedire un comportamento principalmente eterosessuale.

Le stesse caratteristiche si trovano nella donna, che sembra adottare ugualmente un atteggiamento aperto e tollerante riguardo alla scelta del partner, anche se appare meno facilmente omosessuale rispetto al suo omologo maschile, in quanto sarà indotta a un certo culto della virilità.

 

Il Sagittario e la sessualità alternativa

 

I nativi di entrambi i sessi sono alquanto esibizionisti. All’uomo capiterà di scoprirsi più frequentemente di quanto sia necessario e di esibire le proprie attrattive fisiche, persino in uno stato di semi erezione. La donna proverà soddisfazione nel mettere in mostra il seno e nel denudare le cosce. In entrambi sarà evidente l’attrazione per il naturismo e l’amore all’aperto. In più  i Sagittario sono anche voyeur. Ciò induce agli amori collettivi, in modo particolare quando possono giocare al ruolo dei registi. Anche durante l’adolescenza non è raro che il soggetto si dedichi a una sessualità di gruppo, all’interno di una compagnia. Si tratta di una pratica che può iniziare con la masturbazione esibizionistica e spaccona. Più avanti non sarà per nulla imbarazzato a far l’amore davanti a partner dello stesso sesso. La complicità maschile è qui talvolta più importante della presenza di una partner del sesso opposto.

 

Il sagittario nel complesso è estremamente tollerante riguardo la sessualità degli altri e, anche se qualche volta ostenta un atteggiamento moralista, sarà indulgente nei confronti della diversità di comportamenti, sicuramente perché le sue tentazioni sono molteplici.

Al momento dell’incontro il nativo adotterà un comportamento piuttosto attivo, cercherà di farsi notare in qualsiasi modo utilizzando persino astuzie elementari e ingenue.

 

 

cosa pensa di te

 

 

Il Sagittario e la coppia

 

L’istinto del cacciatore del Sagittario può indurre il nativo a collezionare avventure, soprattutto se si tratta di storie complicate. Una nuova conquista gli fa talvolta l’effetto di un’impresa e viene esibita come un trofeo. Capita pure che l’inquietudine nettuniana faccia del soggetto un romantico costantemente alla ricerca del partner ideale. Tuttavia, il nativo finisce sempre per calmarsi e, dopo un periodo di avventure, cercherà di formare una coppia, specialmente per il desiderio di avere dei figli. Gli sarà, comunque, difficile rinunciare completamente al suo istinto di cacciatore. Con difficoltà riuscirà a  proibirsi avventure extra. In questo caso sarà comunque molto discreto.

Per finire, il Sagittario risulta poco sospettoso per quanto riguarda le eventuali tentazioni del partner. Essendo poco empatico, gli capiterà di essere ingannato senza saperlo. L’infedeltà dell’altro infligge sempre una ferita al suo amor proprio. E’ un soggetto, comunque, che perdona con magnanimità, dopo aver fatto la paternale al suo partner. Non è neanche da escludere che dia prova di assoluta tolleranza e che orienti la coppia verso il sesso libero.

 

Avvertimento: tutto quello che trovate scritto qui è riferito al segno “puro”.  Già in altre occasioni mi sono raccomandata di non prendere tutto alla lettera, perché mai nessun nativo è puro nel segno, ma esistono variabili matematiche infinite. Questo è solo uno spunto sul quale costruire una analisi più approfondita di ognuno di noi, che è unico e irripetibile.

Per poter esaminare a fondo una persona ci vogliono conoscenza, tempo, studi e una forte conoscenza del genere umano.

Inoltre citiamo degli atteggiamenti che molti possono giudicare osceni e di pessimo gusto, noi qui non stiamo a giudicare, ma solo a esprimere una possibilità su una infinitesima probabilità.

Althea

Fonte: la sexualitè,une analyse astrologique di Jean-J.M. Cuypers 1985